Locorotondo

Strategicamente situata nella Valle dei Trulli, tra Alberobello, Martina Franca e Cisternino, Locorotondo deve il suo nome alla perfetta circolarità della forma del suo centro storico che racchiude angoli suggestivi e accoglienti. Dall’alto dei suoi punti panoramici, rimarrai incantato dallo spettacolare territorio caratterizzato da lunghe distese di vigneti, uliveti, trulli e casali sparsi tutt’intorno. Locorotondo è uno dei centri più turistici della Valle d’Itria (la Valle dei Trulli) ed è annoverato tra i borghi più belli d’Italia.

Passeggiando per le vie del centro storico di Locorotondo, ci sono vasi di fiori colorati che si affacciano dai balconi e dalle balaustre. Un’altra caratteristica di questo bellissimo borgo sono le cosiddette Cummerse, tetti molto spioventi realizzati con pietra locale. Tra le cose che spiccano nel centro storico segnaliamo la Chiesa Madre dedicata a San Giorgio, la piccola ma bella Chiesa di San Nicola, Palazzo Morelli e la Chiesa della Madonna della Greca che è la chiesa più antica di Locorotondo.

Gli abitanti di Locorotondo chiamano Lungomare la strada che collega la Villa (il giardino panoramico) con la piazza del mercato. È una strada ricca di ristoranti e bar che diventa pedonale nelle sere d’estate. Ma ciò che rende il Lungomare uno dei luoghi più frequentati del paese è la vista mozzafiato sulla Valle d’Itria. A Locorotondo non c’è il mare ma percorrere questa via è un po’ come camminare su un vero e proprio lungomare dove è anche uno dei posti migliori per assistere alla gara di fuochi d’artificio di San Rocco.

Desideri ulteriori informazioni?